Godronatrice

La macchina è stata concepita per eseguire operazioni di stampaggio superficiale (godronatura) di fili o tubi metallici con disegni personalizzati. La meccanica di godronatura è composta da un mandrino rotante sulle cui ganasce sono montati i supporti dei godroni. All’interno del mandrino scorre il filo o tubo da lavorare messo in movimento dal gruppo di traino (aspo o altro elemento). A seconda del tipo di disegno da incidere è possibile utilizzare due modelli di mandrino: a 3 o 4 ganasce. Nel mandrino a 4 ganasce è possibile montare 2 o 4 godroni e quindi ottenere disegni con eliche a 2 o 4 principi, adatto per lavorazione di fili e tubi sottili. Il mandrino a 3 ganasce è adatto per lavorazioni su tubo e fili di sezione superiore a 3 mm. A seconda della sezione del tubo o filo da lavorare devono essere utilizzati beccucci di guida con fori dello stesso diametro per permettere un corretto posizionamento rispetto agli utensili. La macchina è realizzata in carpenteria metallica scatolare verniciata a fuoco all’interno della quale sono installati tutti gli organi meccanici. L’equipaggiamento elettrico è incassato nel corpo macchina, mentre i comandi sono posizionati all’esterno in posizione di facile e sicuro accesso.

  • Lunghezza: 650 mm
  • Larghezza: 900 mm
  • Altezza: 1400 mm
  • Peso: 150 Kg
  • Diametro minimo filo lavorabile con 2 godroni: 0.8 mm
  • Diametro tubo lavorabile con 3-4 godroni: Min. 3 mm – Max. 12 mm

Vedi scheda

  • Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Aggiungi una recensione